Il “Viareggio” 2017 visto tramite Football Manager (Parte 5)

CONTINUA DALLA PARTE 4

GIRONE 9

Nome completo: Genoa Cricket and Football Club (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 32

Vittorie: 2

Pronostico: Quarti di finale

Stella della squadra: Raul Asencio Martinez (Spagna, 1998)

FM Consiglia: Luca Matarese (Italia, 1998)

Squadra da titolo, secondo Football Manager: il Genoa si presenta ai blocchi di partenza del Torneo di Viareggio con credenziali leggermente inferiori a quelle attribuite dal gioco manageriale, pur consapevole, comunque, di poter recitare la sua parte. Pronti a scommettere, senza la benché minima ombra di dubbio, sull’attacco genoano: Raul Asencio Martinez, classe 1998, ne è la stella indiscussa, anche se a balzare agli onori della cronaca, grazie all’esordio in A, è stato il compagno di reparto Pietro Pellegri, classe 2001. Avremmo senz’altro indicato lui come profilo da acquistare su FM, se solo… potesse essere presente! Infatti, la Sports Interactive non permette l’inserimento degli under 15 sul database. Per questo, puntiamo forte su Luca Matarese.

 

Nome completo: Club Bruges (Belgio)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 4

Vittorie: 0

Pronostico: Ottavi di finale

Stella della squadra: Terry Osei-Berkoe (Belgio/Ghana – 1998)

FM Consiglia: Jens Teunckens (Belgio, 1998)

La scuola belga, tra le migliori al mondo nell’ultimo decennio, non vuole tradire le aspettative: ecco perché l’ambizione minima del Club Bruges è quella di passare il turno in un gruppo sostanzialmente abbordabile, Genoa a parte. I neroazzurri si presentano al Viareggio dopo un anno di assenza forti della rapidità e dello spunto in zona gol di Terry Osei-Berkoe, assoluto talento offensivo già accostato a diversi club di Premier League. Tramite Football Manager, noi vi consigliamo di osservare attentamente il portiere Teunckens, gigante classe 1998.

 

Nome completo: Cagliari Calcio 1920 (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 6

Vittorie: 0

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Federico Serra (Italia, 1997)

FM Consiglia: Lorenzo Camba (Italia, 1999)

Squadra enigmatica, piena di contrasti come la magnifica terra da cui proviene: inquadrare il Cagliari è difficile, specie per la sua incostanza nei risultati. Molto dipenderà dallo stato di forma della stella Federico Serra, giocatore classe 1997 in ripresa da un grave infortunio ad un ginocchio che ha minato le sue possibilità di esordire in Prima Squadra nello scorso finale di stagione. Football Manager, però, crede poco in lui e nel suo potenziale: molto meglio Roberto Biancu, classe 2000 che però sarà presumibilmente impegnato in Nazionale, e l’attaccante Lorenzo Camba. Secondo noi, il passaggio agli ottavi è molto difficile.

 

Nome completo: Parma Football Club (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 28

Vittorie: 0

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Davide Mastaj (Italia, 1998)

FM Consiglia: Denson Zamble Bi (Costa D’Avorio, 1999)

Dimenticate il Parma dei bei tempi, o anche solo quello di due anni fa: la squadra emiliana ha un settore giovanile in fase di ricostruzione, dopo l’esodo di massa in direzione Sassuolo dell’estate 2015, condotto dall’ex responsabile del settore giovanile Palmieri, approdato ai neroverdi in seguito al fallimento dei crociati. Poche, a dire il vero, le speranze di passare il turno. Il dirompente Mastaj, prima punta, cercherà di guidare i suoi verso lidi felici, accompagnato da Denson Zamble Bi, giocatore giunto in prestito dalla Fiorentina e assoluto crack su Football Manager.

GIRONE 10

Nome completo: Torino Football Club (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 44

Vittorie: 6

Pronostico: Quarti di finale

Stella della squadra: Manuel De Luca (Italia, 1998)

FM Consiglia: Federico Giraudo (Italia, 1998)

Dopo lo scudetto del 2015, che fa del Torino la squadra più titolata a livello di settore giovanile, i granata stanno conoscendo una fase di ricostruzione della squadra Primavera, che pur essendo tra le squadra di prima fascia non vediamo come potenziale vincitrice del Viareggio. Non mancano, comunque, i talenti: dal nazionale sammarinese Filippo Berardi a Manuel De Luca, asse portante dell’attacco del Toro. Noi amanti di Football Manager, però, siamo pronti a scommettere sul terzino sinistro Federico Giraudo, uno tra i più brillanti interpreti del ruolo nell’edizione 2017.

 

Nome completo: HNK Rijeka (Croazia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 11

Vittorie: 0

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Miroslav Ilicic (Croazia, 1998)

FM Consiglia: Ivan Nevistic (Croazia, 1998)

Parola d’ordine: rivoluzione. Nell’estate 2016, il Rijeka Under 20 ha cambiato volto, lasciando partire in prestito numerosi giovani giocatori e inserendone in rosa altri. Non mancano, comunque, alcune promesse di assoluto valore. Su tutti, noi indichiamo come stella la punta Miroslav Ilicic, del quale si parla un gran bene. Le speranze di passaggio del turno, a dire il vero, sono ridotte al lumicino: buona parte dell’eventuale successo potrebbe passare dalle mani di quell’Ivan Nevistic che, nelle ultime due edizioni di Football Manager, è decisamente un valore aggiunto per la squadra del Quarnaro. Molto, però, dipenderà dalla sua presenza o meno, essendo abitualmente impegnato, come secondo portiere, in Prima Squadra.

 

Nome completo: Corporacion Club Deportivo Cortuluà (Colombia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 0

Vittorie: 0

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Miguel Leon (Colombia, 1998)

FM Consiglia: Aldair Guzman (Colombia, 1999)

Fino ad un paio di mesi fa, avremmo indicato il Cortuluà come potenziale sorpresa della sessantanovesima edizione del Torneo di Viareggio. Tuttavia, la partenza in direzione Bologna di Juan Valencia, jolly di centrocampo, ha profondamente ridotto le ambizioni dei colombiani, che pure proveranno a insidiare il Rijeka per il secondo posto nel girone. Il regista Miguel Leon è chiamato ad accendere la luce sulla linea mediana, mentre le speranze in zona gol sono affidate ad Aldair Guzman, discreto prospetto anche su Football Manager.

 

Nome completo: Associazione Calcio Reggiana 1919 (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 3

Vittorie: 0

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Armand Demalija (Kosovo, 1998)

FM Consiglia: Federico Tamagnini (Italia, 1999)

Torna al Viareggio, dopo la scarsamente proficua esperienza del 2004, la Reggiana, capolista nel girone B del campionato Berretti. Da applausi l’attacco, formato dal classe 1999 Matteo Rizzi, che ha già esordito in Lega Pro, e dal coetaneo Federico Tamagnini, decisamente prospetto da acquistare per un settore giovanile di media classifica in Serie A, stando a Football Manager. La stella della squadra è senza dubbio il portiere kosovaro Armand Demalija, già in odore di convocazione in nazionale con la neonata rappresentativa.

PARTE 1

PARTE 2

PARTE 3

PARTE 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *