Il “Viareggio” 2017 visto tramite Football Manager (Parte 2)

CONTINUA DALLA PARTE 1

GIRONE 3

Nome completo: Empoli Football Club 1920 (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 21

Vittorie: 1

Pronostico: Semifinale

Stella della squadra: Hamed Junior Traorè (Costa d’Avorio, 2000)

FM Consiglia: Alberto Picchi (Italia, 1997)

Altro settore giovanile di assoluto livello in Italia, l’Empoli fa da sempre dell’attenzione ai prodotti del proprio vivaio un suo credo. In squadra ci sono diverse potenzialità importanti, dal trequartista ivoriano Traorè, che nonostante i suoi 17 anni ancora da compiere si è già fatto notare nel campionato primavera per il suo raffinato talento, ai bomber Manicone e Olivieri, fino ai centrocampisti Damiani e Picchi (quest’ultimo ex capitano azzurro rientrato dal prestito alla Spal), sui quali ci sentiamo di scommettere forte, anche su consiglio di FM che li ritieni potenzialmente due tra i migliori prospetti dell’intero settore giovanile toscano. Da tenere d’occhio anche il portiere Giacomel e l’austriaco Jakupovic, prelevato dal Middlesbrough.

 

Nome completo: Zenith San Pietroburgo (Russia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: –

Vittorie: –

Pronostico: Ottavi di finale

Stella della squadra: Nikita Kakkoev (Russia, 1999)

FM Consiglia: Maximilian Pronichev (Germania/Russia, 1997)

Insieme al PSV Eindhoven, lo Zenith San Pietroburgo è la più importante rappresentativa straniera presente al Viareggio: forte dell’esperienza europea in Youth League, la squadra ha già accumulato esperienza al di fuori delle mura nazionali, rendendosi cliente ostico per chiunque. Frutto di un ottimo lavoro di accademia giovanile è senz’altro il difensore classe 1999 Nikita Kakkoev, già entrato nel giro della Nazionale Under 21 nonostante la giovanissima età. Insieme a lui, milita nella selezione giovanile nazionale anche la punta Maximilian Pronichev, figlio della punta ex Dynamo Dresda Mikhail, sul conto del quale, dato confermato da Football Manager, si dice decisamente meglio del padre.

 

Nome completo: Athletic Union (USA)

Numero di partecipazioni al Viareggio: –

Vittorie: –

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: David Castedo jr. (Usa/Spagna, 1999)

FM Consiglia:

Ricordate l’ex terzino del Cervia dei Campioni Christian Arrieta, colui che puntualmente, ogni settimana, veniva inserito come titolare da Ciccio Graziani per poi essere scavalcato da Francesco Gullo dopo il televoto? Bene: diversamente da molti compagni, Arrieta è divenuto un giocatore professionista, emigrando, dopo l’esperienza al Lecce, in quel di Porto Rico, dove, grazie al doppio passaporto, ha anche esordito in Nazionale. Oggi, finita la carriera da calciatore, si presenta come allenatore dell’Athletic Union, squadra di New York che, purtroppo, temiamo sarà la Cenerentola del Torneo. Football Manager non ci da una grossa mano nella ricerca dei giocatori, in quanto nella rosa del gioco non è presente alcun giocatore. Indichiamo, come stella della squadra, il portiere David Castedo junior, figlio dell’omonimo difensore ex Siviglia e Levante.

 

 

Nome completo: Ascoli Calcio 1898 (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 5

Vittorie: –

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Vincenzo Venditti (Italia, 1997)

FM Consiglia: Danilo Giannantonio (Italia, 1998)

Non sarà facile per il Picchio superare il girone, specie alla luce dei non eccellenti risultati in campionato. Ma, nonostante questo, la squadra non è affatto male e spiccano diversi elementi molto interessanti. Tra tutti, senza dubbio, il portiere Venditti, che già fa la spola con la prima squadra e l’esterno destro offensivo Giannantonio, possibile nuova promessa del club, come indicato anche dagli occhi vigili di FM. Occhio a non farsi scappare il classe 2000 Ventola, e l’esterno sinistro Ciarmela: potrebbero essere proprio loro i nuovi Orsolini.

GIRONE 4

Nome completo: Internazionale Football Club (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 53

Vittorie: 7

Pronostico: Finale

Stella della squadra: Axel Bakayoko (Francia, 1998)

FM Consiglia: Alessandro Mattioli (Italia, 1998)

Senza bomber Pinamonti, ormai stabilmente in prima squadra e impegnato con la Nazionale almeno per la prima settimana del Viareggio, mister Vecchi farà affidamento sui gol del talentuosissimo francese Bakayoko, una delle vere e proprie stelle del torneo nonché potenziale crack anche su FM. Molto interessanti anche il terzino destro Mattioli e il centrale belga Vanheusden, classe 99 e una tecnica individuale che potrebbe portarlo a diventare il nuovo Bonucci, sempre che i nerazzurri non si lascino scappare anche lui. L’attenzione al vivaio e la multinazionalità presente ormai da anni in casa Inter consentono ai nerazzurri di partire con tutti i favori del pronostico per la possibile vittoria finale.

 

Nome completo: Pas Giannina (Grecia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: –

Vittorie: –

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Kostantinos Mavropanos (Grecia, 1997)

FM Consiglia: Alexandros Masouras (Grecia, 1998)

Esordio al Viareggio per la squadra greca, che dovrebbe, a rigor di logica, giocarsi il secondo posto nel girone con la Spal, alle spalle della corazzata Inter. A nostro parere, comunque, gli emiliani rimangono un gradino sopra il Pas Giannina, che pure ha già fatto esordire in Prima Squadra numerosi giovani convocati in Versilia: il difensore Mavropanos è colui che può vantare il maggior numero di presenze tra i grandi, seguito dal centrocampista Masouras, che secondo i ricercatori di Football Manager è il più completo dei giocatori in rosa.

 

Nome completo: L.I.A.C. New York (Italian-American Soccer League) (USA)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 8

Vittorie: –

Pronostico: Fase a gironi

Stella della squadra: Joseph Blasetti (USA, 1997)

FM Consiglia:

Un punto ottenuto in otto partecipazioni: questo il (poco) onorevole bottino del L.I.A.C. New York, che dopo il pareggio contro il Crotone di dodici mesi fa torna a Viareggio con l’obiettivo di migliorare. La squadra, poco più che amatoriale, non è nemmeno presente sui database di Football Manager, per cui nella nostra valutazione dobbiamo accontentarci delle opinioni degli addetti ai lavori: il portiere Blasetti, già presente l’anno scorso, ha fatto vedere di avere ottime doti tra i pali, per cui indichiamo lui come stella della squadra.

Nome completo: Società Polisportiva Ars et Labor SPAL (Italia)

Numero di partecipazioni al Viareggio: 1

Vittorie: –

Pronostico: Ottavi di Finale

Stella della squadra: Eklu Sahka (Ghana, 1998)

FM Consiglia: Demba Thiam (Senegal, 1998)

In un girone non certo proibitivo, la Spal può sfruttare l’onda lunga delle buone prestazioni in campionato sia della Primavera sia della Prima squadra e puntare, come obiettivo minimo, almeno alla qualificazione agli Ottavi. Nel 3-5-2 spallino molta importanza la riveste il ghanese Sahka, regista e faro della manovra, mentre a buttarla dentro ci penserà il classe ’98 Loris Vago, cresciuto nell’Inter e da un paio d’anni punto di forza della Primavera dei biancazzurri. Da non sottovalutare, secondo Football Manager, l’apporto del portiere senegalese Thiam, una delle possibili stelle del ruolo dell’intero torneo, e quello dell’attaccante Ubaldi.

PARTE 1

PARTE 3

PARTE 4

PARTE 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *